Home»Destinazione Sicilia»Turismo e cultura, per il Telegraph vince la Sicilia

Turismo e cultura, per il Telegraph vince la Sicilia

0
Shares
Pinterest Google+

“Best for culture”, questo il titolo riconosciuto alla Sicilia in gara con altre 19 isole del Mediterraneo per la classifica stilata dal Telegraph e divulgata con lo speciale – The 20 best Mediterranean islands dedicato ai viaggi. Viaggi per famiglie, viaggi low cost, viaggi in barca a vela, di lusso e romantici tra le aree a cui il giornale inglese ha dedicato un focus nelle sue pagine. Tra le tante, un occhio particolare ai viaggi culturali, per i quali la top destination è stata individuata nella Sicilia.

Recita l’articolo: “La varietà di beni culturali in Sicilia è straordinaria: dall’isoletta di Mozia, con le rovine fenicie, alle grandi città greche di Agrigento, Selinunte, Siracusa e il tempio dorico di Segesta. A Piazza Armerina ci sono alcuni dei mosaici romani più affascinanti ed estesi che siano sopravvissuti e che sia possibile trovare. Ma perfino questi – continua il Telegraph Travel – non possono competere con i mosaici dorati, che risalgono al 12esimo secolo, nelle grandi cattedrali di Monreale e Cefalù, e nella Cappella Palatina di Palermo. Se si preferisce qualcosa di più recente, ci sono le magnifiche città barocche di Catania e Noto”.

L’articolo presenta un collegamento ad una selezione dei migliori hotel siciliani e informazioni utili per chi viaggia, per esempio, con Ryanair.

Poco importa se le spiagge più belle sono state attribuite a Formentera, mentre è Santorini l’isola che secondo il Telegraph si presta meglio ad ospitare le coppie in cerca di un viaggio all’insegna del romanticismo, la Sicilia batte tutti per patrimonio culturale, un vanto e una conferma del riconoscimento internazionale delle bellezze dell’isola.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *