Home»Breaking News»Sicilia Convention Bureau, nuovo CdA e aree di business

Sicilia Convention Bureau, nuovo CdA e aree di business

0
Shares
Pinterest Google+

Catania – 26 Aprile 2018. Sicilia Convention & Visitors Bureau rende nota la composizione del nuovo CdA, eletto durante l’Assemblea dei Soci dello scorso 9 Aprile 2018. Il board del Bureau, alla luce del programmato rinnovo dei suoi vertici, ha infatti approvato all’unanimità la lista dei candidati.

Vincenzo Tumminello, confermato alla Presidenza del SCVB, viene affiancato dall’imprenditrice catanese Ornella Laneri, neo eletta in consiglio con funzione di Managing Director e che coordinerà la squadra del Bureau insieme a Daniela Marino, Direttore Operativo.

Dichiara Ornella Laneri: “Sicilia Convention Bureau è un raro esempio in Sicilia di sinergia tra privati e merita tutti i nostri sforzi. L’incarico che mi è stato conferito mi consentirà di mettere nuovamente le mie competenze al servizio della filiera turistica-congressuale siciliana in una realtà che ha tutte le carte in regola per essere interlocutore privilegiato con le Istituzioni” – e conclude – “Ho già trovato ampia apertura e disponibilità da parte della Regione Siciliana e delle massime cariche di Comuni e Camere di Commercio per una progettualità condivisa e concreta”.

Rielette nel nuovo CdA altre due imprenditrici siciliane: Barbara Mirabella, con delega ai rapporti istituzionali, e Laura Lo Mascolo, con ruolo di rappresentanza per lo sviluppo delle relazioni sul versante occidentale del territorio.

Il nuovo CdA avrà piena facoltà operativa in linea con la revisione della governance del Convention Bureau avviata nel gennaio 2018 con l’obiettivo di moltiplicare le energie per uniformarsi alle best practice internazionali.

Sul versante operativo, nel frattempo, il Convention Bureau ha ufficializzato l’apertura della divisione Destination Wedding che amplierà il raggio d’azione promozionale del Bureau verso un nuovo segmento turistico, senza distrazioni rispetto al core business congressuale e degli eventi. Questo contribuirà allo sviluppo di un comparto dell’offerta siciliana sempre più rappresentativo, la cui valorizzazione sistematica è strategica per intercettare il mercato delle coppie di sposi internazionali che in Sicilia registra un trend in crescita.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *