Home»Breaking News»Palermo, allo Stand Florio nuova vita per il turismo e la cultura

Palermo, allo Stand Florio nuova vita per il turismo e la cultura

1
Shares
Pinterest Google+

Lo Stand Florio di Palermo tornerà a vivere. “Realizzeremo un caffè letterario, un ristorante e un cinema all’aperto. Certo è una scommessa, ma abbiamo bisogno che anche la pubblica amministrazione sia la Regione che il Comune credano nel rilancio della fascia costiera orientale“: commenta Fabio Vajana amministratore della società Servizitalia, partner del Sicilia Convention Bureau, che si è aggiudicata il bando per i lavori di ristrutturazione e riqualificazione dei 4000 mq di spazi di proprietà del demanio pubblico che saranno riconsegnati a cultura, turismo e accoglienza.

Lo Stand Florio è dotato di un chiostro in stile islamico moresco a pianta ottogonale e viene anche chiamato dai palermitani “Taverna del Tiro”, in ricordo delle gare di tiro dei nobili palermitani. Questo, insieme al Faro di Capo Zafferano, rientra tra i 20 fari, torri ed edifici costieri di proprietà dello Stato che sono stati messi in gara per donare nuovo splendore alle ricchezze architettoniche siciliane.

 

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *