Home»Senza categoria»ICCA, il Convention Bureau Italia adesso è tra i soci

ICCA, il Convention Bureau Italia adesso è tra i soci

0
Shares
Pinterest Google+
[:it]

Chiude con un bilancio positivo la 53esima edizione del Congresso Mondiale ICCA: 1000 partecipanti provenienti da tutte le parti del mondo hanno preso parte all’evento in Turchia che si è chiuso il 5 Novembre scorso. Eletto il nuovo Presidente ICCA – Nina Freysen Pretorius – terza donna eletta presidente in 50 anni di ICCA e prima africana.

Accanto all’elezione del nuovo leader dell’Associazione, la notizia per l’Italia è l’ingresso ufficiale tra i soci ICCA del Convention Bureau Italia. La Presidente del CBI, Carlotta Ferrari, coglie questo ingresso come un’importante opportunità di dialogo con i principali CB mondiali e un segnale di credibilità riconosciuta dall’associazione mondiale leader nella meeting industry. I trenta membri che il Convention Bureau Italia conta tra gli attuali soci – tra cui il Sicilia Convention Bureau – attendono adesso il prossimo importante passo dell’inserimento nel network europeo dei convention bureau, di cui sono capofila l’Olanda e la Germania.

[:]

Chiude con un bilancio positivo la 53esima edizione del Congresso Mondiale ICCA: 1000 partecipanti provenienti da tutte le parti del mondo hanno preso parte all’evento in Turchia che si è chiuso il 5 Novembre scorso. Eletto il nuovo Presidente ICCA – Nina Freysen Pretorius – terza donna eletta presidente in 50 anni di ICCA e prima africana.

Accanto all’elezione del nuovo leader dell’Associazione, la notizia per l’Italia è l’ingresso ufficiale tra i soci ICCA del Convention Bureau Italia. La Presidente del CBI, Carlotta Ferrari, coglie questo ingresso come un’importante opportunità di dialogo con i principali CB mondiali e un segnale di credibilità riconosciuta dall’associazione mondiale leader nella meeting industry. I trenta membri che il Convention Bureau Italia conta tra gli attuali soci – tra cui il Sicilia Convention Bureau – attendono adesso il prossimo importante passo dell’inserimento nel network europeo dei convention bureau, di cui sono capofila l’Olanda e la Germania.

[:]

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *