Home»Breaking News»Ibis Styles Palermo apre le porte alla street art e al vertical running

Ibis Styles Palermo apre le porte alla street art e al vertical running

1
Shares
Pinterest Google+

Ibis Styles di Palermo, struttura partner del Sicilia Convention Bureau, è pronto ad inaugurare il progetto ‘Step by Step’, risposta alla campagna ministeriale dal titolo ‘Usa le scale, non prendere l’ascensore’. L’Hotel ha deciso di rinnovare in modo unico i sette piani di scale d’emergenza. Aperte quindi le porte alla street art in hotel. Obiettivo di questa azione di restyling è tracciare un percorso visivo accattivante lungo le scale dell’hotel così da stimolare i visitatori ad evitare l’uso dell’ascensore, preferendo il movimento per un migliore benessere psicofisico.

Dopo la riqualificazione del parcheggio nel 2014 con opere di arte urbana, adesso la street art trasforma gli interni dell’Ibis Styles Palermo, che diviene opera metropolitana.
A firmare le opere 2 artisti di Caltanissetta: Maurizio Giulio Gebbia e Mirko Cavallotto, in arte Rosk e Lost, affermati nel panorama internazionale della street art con le loro opere estremamente realistiche, fortemente voluti dall’imprenditore Salvo Zappalà, amministratore della struttura palermitana.

Massimiliano Salzano, specialista in Medicina dello Sport, ha validato scientificamente il progetto. Ogni piano di scale dell’Hotel rappresenta una parte diversa del corpo e racconta attraverso l’arte i benefici che queste traggono dal fare le scale per pochi minuti al giorno. Una attenzione rivolta alla salute di tutti gli ospiti della struttura e l’unico esempio nella città di Palermo di vertical running o stair climbing: sport a costo zero diventato di moda in America, che ha come circuiti di gara i grattacieli più suggestivi.

L’inaugurazione del progetto avverrà sabato 19 novembre alle ore 19, in via Francesco Crispi n. 230 a Palermo. Si tratterà di una passeggiata per le scale che si concluderà al 7°piano con un aperitivo e la possibilità di ammirare il bellissimo panorama che offre l’hotel.

 

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *