Home»Breaking News»Congressuale in Sicilia, riapre il Palacongressi di Agrigento

Congressuale in Sicilia, riapre il Palacongressi di Agrigento

0
Shares
Pinterest Google+

Il Palacongressi di Agrigento ha riaperto i battenti dopo quattro anni di chiusura. Al Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi è stata affidata la gestione della venue, di proprietà della Regione siciliana che ha sottoscritto una convenzione con il Parco per definire modalità di utilizzazione delle sale e degli spazi interni della location al Villaggio Mosè.

L’inaugurazione della struttura come ouverture della 73ma edizione del Mandorlo in fiore – afferma il presidente della Regione, Nello Musumecisegna un forte momento di svolta per l’economia locale e lo sviluppo turistico di Agrigento e del suo hinterland. La firma della convenzione rappresenta un efficace esempio di sinergia e programmazione, finalizzato al raggiungimento di obiettivi di crescita per le imprese e incremento di occupazione. Se ad Agrigento aggiungiamo le Ciminiere di Catania, il Palacongressi di Taormina e gli spazi di Palermo diventa possibile cominciare a lavorare su un’offerta competitiva. Il turismo congressuale è uno dei segmenti su cui intendiamo puntare”.

Con la sua Valle e la sua storia – aggiunge l’assessore regionale dell’Economia, Gaetano Armao – Agrigento ha le potenzialità per essere molto più che Capitale italiana della cultura”.

Sicilia Convention Bureau lo scorso mese di Settembre 2017 aveva siglato un accordo con il Consorzio Valle dei Templi per valorizzare il Palacongressi per l’attrazione di grandi eventi, proprio in vista della imminente riapertura.

Già confermato che il Convegno internazionale di studi pirandelliani, giunto alla 55ma edizione, e organizzato annualmente a dicembre dall’omonimo Centro nazionale avrà sede fissa presso il Palacongressi, segno di un avvio con successo dell’operatività del sito.

Fonte: Travelnostop

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *